ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

IMPORT/EXPORT SOSTANZE CHIMICHE PERICOLOSE: SANZIONIIndietro

Il regolamento europeo 649/2012 (PIC, Prior Informed Consent) disciplina l’esportazione di talune sostanze chimiche pericolose in paesi extra-UE, in attuazione della convenzione di Rotterdam. In allegato al regolamento ci sono i seguenti elenchi di sostanze:
• Allegato I, parte 1: sostanze chimiche soggette alla procedura di notifica dell’esportazione
• Allegato I, parte 2: sostanze chimiche assoggettabili all’obbligo di notifica PIC
• Allegato I, parte 3: sostanze chimiche soggette alla procedura PIC
• Allegato V: sostanze e articoli soggetti a divieto di esportazione
E’ stata definita la disciplina sanzionatoria per laviolazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 649-/2012, sull’esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose.
Sono previste sanzioni diverse per le singole violazioni. Ad esempio, nel caso peggiore si prevede una sanzione di 120.000 euro per violazione del divieto di esportazione di sostanze elencate nel regolamento 649/2012 allegato V "Sostanze chimiche e articoli soggetti a divieto di esportazione".

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK