ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

REVISIONE DELLA DIRETTIVA EMISSIONS TRADINGIndietro

E’ stata rivista la direttiva di riferimento per la normativa  emissions trading (EU-ETS). Tra le novità introdotte, applicabili nella fase IV (2021-2030) si segnalano le seguenti:
• Nuova modalità di calcolo del valore del fattore benchmark, e sua riduzione annuale.
• Il quantitativo comunitario di quote rilasciate ogni anno diminuirà in modo lineare, ma in modo più marcato
che nel periodo attuale. Dal 2013 al 2020, il fattore di riduzione è stato del 1,74%. A decorrere dal 2021, il fattore lineare sarà pari al 2,2%.
• Continua ad essere previsto il meccanismo del Carbon Leakage per tutelare gli impianti soggetti a rischio di rilocalizzazione. I settori ritenuti esposti secondo i criteri descritti nella direttiva riceveranno il 100% di quote gratuite, gli altri riceveranno inizialmente il 30% dal 2021 al 2030 poi sempre meno fino ad arrivare allo 0% nel 2030.
• Viene previsto che gli Stati membri possono escludere dall'EU ETS, a determinate condizioni, gli impianti con emissioni annuali inferiori a 2500 tCO2 equivalente.
Possono escludere anche impianti di riserva o di emergenza che non hanno funzionato per più di 300 ore
l'anno in ciascuno dei tre anni precedenti la notifica.
Gli stati membri devono recepire la direttiva entro il 9 ottobre 2019.

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK