ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

Piano emergenza impianti rifiutiIndietro

A seguito della pubblicazione della Legge 1 dicembre 2018, n. 132  recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, sono state definite nuove regole riguardanti il piano di emergenza interno per gli impianti di “stoccaggio e lavorazione dei rifiuti”.

Per tali impianti è stato prevista la predisposizione di un piano di emergenza per impatti ambientali rilevanti.

La norma riguarda tutti gli impianti, vecchi e nuovi, a prescindere dalla dimensione e dal regime autorizzatorio (AIA, ordinario o semplificato), per i quali è stata rilasciata una autorizzazione alla gestione rifiuti, indipendentemente dalla tipologia dei rifiuti trattati e dalle attività svolte.

 

Gli obiettivi del piano sono 4:

•             controllare e circoscrivere eventuali incidenti a carattere rilevante;

•             predisporre le misure necessarie per la protezione dell’ambiente e della salute dei cittadini;

•             informare in maniera adeguata non solo i lavoratori ma anche i servizi di emergenza e le autorità locali;

•             provvedere al ripristino ambientale in caso di evento.

 

Il piano dovrà essere trasmesso al Prefetto entro il 3 marzo 2019 per le valutazioni del caso e per la redazione da parte della Prefettura del piano di emergenza esterno che avrà lo scopo di limitare gli effetti dannosi derivanti da  incidenti rilevanti. Lo stesso articolo annuncia la prossima pubblicazione di linee guida per la redazione di tali piani.
   

Siamo disponibili per la predisposizione o revisione dei piani di emergenza già in essere al fine di ottemperare a quanto richiesto.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti.