ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

NAZIONALE - GAS FLUORURATI - ATTIVATA LA NUOVA “BANCA DATI”Indietro

Il decreto 146/2018 aveva previsto l’istituzione di una Banca Dati gas fluorurati a effetto serra e apparecchiature contenenti gas fluorurati, gestita dalle Camere di Commercio, finalizzata ad una tracciabilità più completa dei dati relativi agli FGAS.

 

La banca dati è stata creata ed è disponibile al sito https://bancadati.fgas.it/

 

I primi soggetti tenuti ad utilizzare la Banca dati sono i fornitoriche, a partire dal 25/7/2019, devono comunicare i dati connessi alle vendite di FGAS e di apparecchiature contenenti tali gas.

 

Al fine di consentire ai fornitori di adempiere ai rispettivi obblighi, dal 10 giugno sul portale  Banca Dati FGAS  è stata resa disponibile la “scrivania venditori”, da utilizzare per l’iscrizione al Registro telematico nazionale. L’iscrizione avviene collegandosi al portale mediante dispositivo di firma digitale; in sede di iscrizione dovranno essere comunicati i punti vendita e le persone abilitate ad operare per conto dell'impresa.

Dal 25 giugno le imprese, già iscritte preventivamente al Registro, hanno la possibilità di accedere alla banca dati ed apprenderne le funzionalità, precaricare il catalogo dei propri clienti nonché dei gas e delle apparecchiature vendute, in modo da essere pronti ad effettuare le comunicazioni dei dati a partire dal 25 luglio.

 

Sono stati pubblicati i primi manuali operativi, relativi all’iscrizione alla banca dati, alla comunicazione delle vendite di FGASe delle vendite di apparecchiature.

Sul sito ECOCAMEREè stata creata una sezione di domande e rispostesulla banca dati FGAS. Utilizzando lo stesso sito è possibile inviare nuovi quesiti.

 

Infine si ricorda che:

· Le imprese o le persone fisiche certificatedevono comunicare, a decorrere dal25/9/2019, i dati relativi alle attività di installazione, controllo delle perdite, manutenzione, riparazione e smantellamento delle apparecchiature coinvolte (apparecchiature fisse di refrigerazione, apparecchiature fisse di condizionamento d’aria, pompe di calore fisse, apparecchiature fisse di protezione antincendio, celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero, commutatori elettrici). Le comunicazioni sono da effettuare entro trenta giorni dalla data di un intervento.

· Gli operatoridelle apparecchiature avranno accesso alla banca dati per verificare le informazioni relative alle proprie apparecchiature, con la possibilità di scaricare un’attestazione. Ad oggi restano invariati gli obblighi di compilazione dei registri; tuttavia, a partire dal 25 settembre 2019, l’obbligo di tenuta dei registri sarà rispettato scaricando l’attestazione dalla Banca dati.

 

Queste ultime due sezioni del portale non sono ad oggi disponibili ma dovrebbero essere attivate prima della scadenza del 25 settembre.

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK