ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

REGIONE LOMBARDIA AUA: NUOVE MODALITA’ DI PRESENTAZIONE PRATICHE DI VOLTURA E MODIFICA NON SOSTANZIAIndietro

Attualmente, in Lombardia, i procedimenti AUA gestiti  con modulistica regionale unificata e per i quali è attivata l’interoperabilità sono l’istanza, la modifica sostanziale e il rinnovo dell’AUA. Regione Lombardia ha avviato un percorso per estendere la modulistica unificata e l’interoperabilità anche alle pratiche di voltura e modifica non sostanziale AUA.

E’ stato quindi definito che a partire dal 1 luglio 2020 tali domande devono essere presentate al SUAP attraverso piattaforme telematiche che abbiano implementato le modulistiche regionali e che siano interoperabili con la piattaforma ‘Procedimenti Servizi RL’ (ex ‘MUTA’).

Fino a tale data le istanze e le comunicazioni relative ai suddetti procedimenti continueranno ad essere gestite secondo le disposizioni e la modulistica già in essere.

Si attende la definizione e pubblicazione delle modulistiche delle specifiche procedure operative.

 

Inoltre, la Regione ha fornito alcuni esempi di attività da considerare escluse dal campo di applicazione dell’AUA:

· insediamenti adibiti ad attività esercitate da privati cittadini (es. condomini) o da Enti pubblici (es. centri di raccolta rifiuti comunali);

· O.N.L.U.S., Associazioni, Fondazioni;

· in analogia a quanto disposto dalla D.G.R. 1840 del 16/05/2014 relativamente all’esclusione dall’AUA degli impianti di trattamento di acque reflue urbane, tutti gli scarichi delle reti e degli impianti afferenti il servizio idrico integrato (es. scaricatori di piena);

· attività connesse alla loro realizzazione o esecuzione, sia le attività funzionali al loro esercizio, quali - a titolo meramente esemplificativo - attività di costruzione di immobili, o pompe di calore.

Resta inteso che le attività non rientranti nel campo di applicazione dell’AUA dovranno essere autorizzate in funzione degli impatti generati, sulla base di quanto previsto dalle normative settoriali.

 

(DGR 9-12-2019 - n. XI-2606)

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK