ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

REGIONE LOMBARDIA AIA: NOVITA’ SU PROCEDIMENTI E MODIFICHE NON SOSTANZIALIIndietro

Con la “Legge di semplificazione 2020” (LR 21-05-2020, n. 11), la Regione Lombardia ha introdotto, tra le altre cose, alcune novità in materia di AIA.

 

Le istanze, le comunicazioni e la documentazione relative ai procedimenti di rilascio, rinnovo, variante e voltura delle autorizzazioni alla gestione di rifiuti di cui agli articoli 208, 209 e 211 del d.lgs. 152/2006, e le istanze, le comunicazioni e la documentazione relative ai procedimenti di rilascio, rinnovo e riesame delle autorizzazioni integrate ambientali, dovranno essere presentate e gestite tramite uno specifico ed univoco applicativo regionale, le cui modalità e data di attivazione saranno definite mediante una specifica deliberazione.

Nell’ottica della semplificazione amministrativa la Giunta regionale potrà adottare atti di indirizzo volti ad individuare le modifiche non sostanziali delle AIA che, in considerazione della relativa irrilevanza in termini di impatto ambientale, possono essere realizzate dai gestori delle installazioni decorsi trenta giorni dal ricevimento, da parte dell’autorità competente, della comunicazione, senza che la stessa autorità si sia pronunciata.

Vengono inoltre introdotte disposizioni per la semplificazione dei procedimenti di riesame delle AIA a seguito dell'emanazione delle conclusioni sulle BAT.

 

La regione ha rilevato che, anche a seguito dell'emergenza COVID, le autorità competenti Lombarde sono impossibilitate a concludere i riesami nei tempi previsti di 4 anni dalla pubblicazione delle BAT, per circa 800 impianti tra industrie dei metalli non ferrosi (50) e allevamenti intensivi di pollame e suini (750).

Sono state quindi approvate, con la DGR 3-06-2020 n. XI-3206, modalità semplificate con cui le autorità competenti potranno procedere alla verifica dell’applicazione delle conclusioni delle BAT nelle more del complessivo riesame dell’autorizzazione per gli impianti appartenenti ai settori citati, al fine di consentire ai Gestori di operare con autorizzazioni aggiornate e di provvedere con i tempi congrui all’effettuazione degli interventi necessari al rispetto delle BAT.

La procedura definisce nuove modalità operative, distinguendo tra procedimenti avviati e procedimenti non ancora avviati.

 

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK