ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

Verifica presenza ed aggiornamento registro di manutenzione delle attrezzature antincendio (Art. 6 Indietro

In relazione alle novita’ introdotte dalla normativa in oggetto, si specifica che l'entrata in vigore della norma UNI 9994-1:2013, impone al responsabile dell'attivita’ aziendale la predisposizione di un Registro (anche informatizzato) tenuto a disposizione delle autorita’ competenti e del manutentore.
 
L'accertamento di avvenuta manutenzione e dello stato degli estintori deve essere formalizzato nell'apposito registro allegando copia del documento  di manutenzione rilasciato dal manutentore.
 
Si precisa inoltre che l’art. 6 "Obblighi connessi con l'esercizio dell'attivita’'" del D.P.R. 151/11, al comma 1 recita che "Gli enti e i privati responsabili di attivita’ di cui all'Allegato I del presente regolamento, non soggette alla disciplina del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni, hanno l'obbligo di mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi, le attrezzature e le altre misure di sicurezza antincendio adottate e di effettuare verifiche di controllo ed interventi di manutenzione ....".
 
Poi al comma 2: "I controlli, le verifiche, gli interventi di manutenzione e l'informazione di cui al comma 1, devono essere annotati in un apposito registro a cura dei responsabili dell'attivita’'.
 
I controlli, le verifiche, gli interventi di manutenzione, l'informazione e la formazione del personale, che vengono effettuati, devono essere annotati sul registro a cura dei responsabili individuati dal datore di lavoro.
 
Tale registro deve essere mantenuto aggiornato e reso disponibile ai fini dei controlli di competenza del comando (art. 5, comma 2 del DPR 37/98).
 
Sul registro dovranno essere annotate le verifiche effettuate da personale esperto sugli estintori.
 
Inoltre l'incaricato prevenzione incendi dovra’ registrare tutti i controlli previsti per la sorveglianza.
  
La sorveglianza dei presidi antincendio consiste, a titolo esemplificativo, nel:
- verificare la fruibilita’ delle vie d'emergenza;
- verificare la presenza degli estintori nella loro posizione;
- verificare che gli estintori non siano rovinati e siano sempre accessibili;
- verificare la funzionalita’ delle luci d'emergenza.

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK