ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

Moratoria sanzioni SISTRIIndietro

Il Decreto Milleproroghe, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre 2014, ha prorogato alcune scadenze ambientali tra cui evidenziamo in particolare la moratoria delle sanzioni sul sistema SISTRI.

Sistri: il decreto "Milleproroghe" ha concesso lo slittamento al 31 dicembre2015 dellesanzioni relative all'operativita’ del Sistri al fine di consentire la tenuta in modalita’ elettronica dei registri di carico e scarico e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati nonche’ l'applicazione delle altre semplificazioni e le opportune modifiche normative.

Invece, le sanzioni per la mancata iscrizione e l'omesso pagamento del contributo annuale Sistri si applicheranno a decorrere dal 1 febbraio 2015.

Considerando dunque che sanzioni previste per l'omessa iscrizione e l'omesso pagamento del contributo si applicheranno dal 1 febbraio 2015 raccomandiamo a chi non vi abbia ancora provveduto di contattarci con celerita’ al fine di predisporre quanto necessario.

Si ricorda che i principali soggetti coinvolti nell'obbligo di adesione e utilizzo del SISTRI risultano essere i produttori di rifiuti pericolosi con piu’ di 10 dipendenti (per il calcola fa fede la ragione sociale e non i singoli siti produttivi), i trasportatori, i recuperatori/smaltitori e gli intermediari di rifiuti pericolosi.

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK