ECONOMIE AMBIENTALI S.R.L.

23900 LECCO VIA LEONARDO DA VINCI, 20

T. 0341 286741  F. 0341 286742

info@economieambientali.it

NAZIONALE CONTACT TRACING VARIANTI COVIDIndietro

Con Circolare del Ministero della Salute del 31/01/2021 sono stati introdotti aggiornamenti per quanto concerne la ricerca e gestione dei contatti dei casi COVID-19 sospetti per infezione da variante e dei casi COVID-19 confermati con variante:

· identificare tempestivamente sia i contatti ad alto rischio che quelli a basso rischio fino a 14 gg prima dell’insorgenza dei sintomi del caso, o di esecuzione del caso se il caso è asintomatico;

· eseguire un test molecolare ai contatti (sia alto che basso rischio) il prima possibile dopo l’identificazione e al 14° giorno di quarantena;

· non interrompere la quarantena al decimo giorno.

 

DEFINIZIONE DI CONTATTO STRETTO o AD ALTO RISCHIO(Circolare del Ministero della salute del 29.05.2020)

 

· una persona che vive nella stessa casa di un caso COVID-19;

· una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso COVID-19 (per esempio la stretta di mano)

· una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati);

· una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di almeno 15 minuti;

· una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d'attesa dell'ospedale) con un caso COVID-19 in assenza di DPI idonei;

· un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19 oppure personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19 senza l’impiego dei DPI raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non idonei;

· una persona che ha viaggiato seduta in treno, aereo o qualsiasi altro mezzo di trasporto entro due posti in qualsiasi direzione rispetto a un caso COVID-19; sono contatti stretti anche i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo/treno dove il caso indice era seduto.

 

DEFINIZIONE DI CONTATTO OCCASIONALE O A BASSO RISCHIO (Circolare del Ministero della salute del 31.01.2021 che a sua volta riprende le indicazioni ECDC)

 

· una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e per meno di 15 minuti;

· una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d'attesa dell'ospedale) o che ha viaggiato con un caso COVID-19 per meno di 15 minuti;

· un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19 oppure personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19, provvisto di DPI raccomandati;

· tutti i passeggeri e l’equipaggio di un volo in cui era presente un caso COVID-19.

 

Informativa

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK o sul tasto X oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling. OK